Daniel Craig

Daniel Craig sarà di nuovo James Bond

12 luglio 2017

Daniel Craig ci ha ripensato, sarà ancora lui il prossimo 007. Dopo aver dichiarato che avrebbe preferito tagliarsi le vene piuttosto che vestire di nuovo i panni dell’agente britannico al servizio di Sua Maestà, adesso torna sui suoi passi.

Pare che a convincerlo, secondo i ben informati, sia stato il cachet da favola (d’altra parte la star 49enne lo aveva detto chiaro: “Se farò un altro Bond, sarà per i soldi”). E forse anche il timore di perdere lo scettro dell’agente segreto più famoso della storia del cinema, vista la galassia di star pronte a prendere il suo posto, da Tom Hardy a Idris Elba.

Per Daniel Craig il prossimo sarà il James Bond numero cinque, cosa che lo piazza al terzo posto tra gli attori che lo hanno interpretato (dopo i sette film di Roger Moore e i sei di Sean Connery). Perché la produttrice Barbara Broccoli ha insistito per avere ancora lui? Facile, nel 2012 il suo Skyfall ha regalato alla Sony Pictures il più grande successo di sempre, incassando oltre un miliardo di dollari nei cinema di tutto il mondo.

Team vincente non si cambia: così oltre al ritorno del golden boy Daniel Craig, si parla anche di una seconda volta di Adele (dopo l’Oscar per il tema musicale di Skyfall). Tra le indiscrezioni trapelate in questi giorni, c’è pure quella di un cambio alla regia, con Christopher Nolan che si è dichiarato intressato a prendere il posto di Sam Mendes (ma forse non da subito).

Il primo ciak dell’avventura n.25 di James Bond è previsto entro l’anno, ma nelle sale lo vedremo verso la fine del 2018.

di Nicoletta Salà