8 marzo 2018

Il Principe Harry e Meghan Markle in visita a Birmingham per l’International Women’s Day

Prove tecniche di coppia (Reale): Il Principe Harry e Meghan Markle hanno trascorso l’8 marzo a Birmingham, per celebrare l’International Women’s Day

Meghan Markle e il Principe Harry hanno celebrato l’International Women’s Day a a Birmingham, visitando il Millennium Point, una sorta di “ente” che unisce scienza, tecnologia e apprendimento, aperto nel 2001.

Harry e Meghan hanno partecipato a una serie di incontri per approfondire le attività del Millennium Point e, in particolare, i progetti dedicati alle scuole che incoraggiano le giovani donne a perseguire gli studi nelle materie scientifiche, tecnologiche, ingegneristiche e matematiche.

I due fidanzati ancora una volta hanno sfoderato la loro verve super simpatica e decisamente informale, catalizzando la folla di fan che li ha accolti. Meghan, soprattutto, ha attirato l’attenzione dei media per il suo modo di fare spontaneo, che sta conquistando sempre più il cuore dei sudditi.

Durante la visita, infatti, la promessa sposa ha sdoganato definitivamente l’abbraccio, stringendo a sé una bambina. La piccola faceva parte di un gruppo di scolari ai quali Harry stava chiedendo quali sogni avessero per il futuro. La giovane Sophia ha risposto, emozionantissima, che sperava di diventare un’attrice. E così Megan l’ha abbracciata.

Non è la prima volta che Ms Markle “rompe” l’etichetta reale. Il mese scorso, durante un il viaggio in Scozia, ha abbracciato un volontario che le aveva rivelato di essere “profondamente ispirato” dalla sua figura.

Anche Harry però non è stato da meno. Kensington Palace lo ha immortalato mentre coccola il musetto di un bassotto, salutando e ringraziando le fan che lo attendevano dietro le transenne. E anche il tono del tweet, “Grazie a tutti (cani compresi!) per il caloroso benvenuto a Birmingham…”, rispecchia il nuovo che avanza a casa Windsor.