26 Agosto 2019

Deo & Co. per sentirti super fresca day & night

Che siano “bushy” o depilate, il diktat è lo stesso: anche la pelle delle ascelle dev’essere curata e soft. Ecco come fare

 

Fresca e pulita h 24? Mission possible grazie ai nuovi deodoranti e le alternative per contrastare il problema sudorazione. Segui la nostra guida con i prodotti e i consigli che ti regaleranno una sensazione di freschezza immediata e duratura.

Detergo ergo profumo

Estate = caldo = odori sgradevoli. E la social life è a rischio. Occorre neutralizzare il pericolo ascelle partendo dalla base, ovvero lavandole per bene! Dopo esserti assicurata che non ci siano residui di deodorante del giorno prima, utilizza un sapone delicato o neutro, come quello di Marsiglia. Rimedio della nonna: dopo la doccia, passa un panno con un mix di aceto e alcol. Infallibile.

Dritte post depilazione

Ormai vige la libertà di pensiero per le ascelle e sono molte le celeb che le scelgono al naturale (ultima, la cantante Halsey sul magazine Rolling Stone). Depilare la zona, però, aiuta a tenere alla larga funghi e batteri. Dopo, per rendere la pelle più morbida, ok a creme after shave idratanti. Poi, nel reparto deodoranti opta per un prodotto in spray, che si distribuisce in modo omogeneo.

I deo roll-on

Secondo un sondaggio YouGov, i millennial, attentissimi a quello che applicano sulla pelle, stanno smettendo di acquistare deodoranti, preferendo rimedi fai da te. Che però non hanno la stessa efficacia. Specie in viaggio la soluzione migliore sono i deo in stick o roll-on: super pratici.

Alternative anti-traspiranti

La differenza tra deodorante e anti-traspirante? Il primo riduce la formazione dei cattivi odori, il secondo inibisce la formazione del sudore e ha un effetto anti-alone. Nel caso di ipersudorazione, meglio l’anti-traspirante. Ma senza eccedere: alla lunga, i sali di alluminio possono occludere i pori.

SOS salviettine

Per non farsi mai cogliere impreparata, le salviettine anti-odore (esistono anche in confezioni monouso) sono il “mai più senza” delle emergenze. Contengono sostanze detergenti che regolano la sudorazione impedendo agli odori di formarsi. Ed entrano nelle pochette, quindi lo stile,
in tutti i sensi, è salvo!

Maschera detox

Può sembrare eccessivo, ma prendersi cura della pelle delle ascelle con maschere specifiche aiuta a combattere il sudore tenendo lontani i batteri. Come? Disintossicando i pori. Obiettivo delle “armpit mask” è proprio riequilibrare la salute di questa zona dopo anni di cerette & Co.

K-beauty solution

Che in Corea la cura del corpo sia anni luce avanti non è un mistero. Anche in fatto di ascelle, che lì devono essere sempre perfette e soft (come quelle sfoggiate da Amber Heard a Cannes, per intenderci), idratate ma anche più bianche. Di K-Beauty ci sono creme ad hoc per renderle ultra-white e polveri rinfrescanti, utili e piacevolissime.

Al naturale, ma colorate

Uno dei beauty trend 2019 più folli e Instagram-friendly? Unicorno anche sotto le braccia: ovvero peluria delle ascelle sì, pure colorata! Le nuance? Rainbow e pop. Chi avesse lo voglia (e il coraggio) di provare, può trovare suggerimenti e ispirazioni con l’hashtag #UnicornPits.

Di Ilaria Perrotta

Foto Getty Images