23 tele del Ciclo di Orfeo in mostra a Palazzo Reale

11 Luglio 2019

Alcune settimane fa il Sindaco Sala ha lanciato un appello pubblico alla cittadinanza chiedendo un contributo per il restauro di un “capolavoro di tutti” come lui stesso lo ha definito: le 23 tele con il “Ciclo di Orfeo”, creati per adornare Palazzo Visconti (poi Palazzo Verri) in via Monte Napoleone a Milano.

Le opere, che fino a marzo hanno adornato la “Sala del Grechetto” della biblioteca Sormani, sono ora il cuore della mostra “Il meraviglioso mondo della natura” a Palazzo Reale fino al 14 luglio. Organizzata per celebrare i 500 anni della morte di Leonardo da Vinci, la mostra racconta la rappresentazione della natura e il diverso approccio degli artisti prima e dopo Leonardo, considerato un vero spartiacque nella percezione e nella conoscenza della natura.

L’appello del Sindaco è stato raccolto dall’azienda milanese Istituto Ganassini, nota oltre che per i suoi prodotti dermocosmetici in farmacia, anche per il costante impegno nel sostegno di iniziative culturali e sociali (sono recenti la donazione di un libro storico all’Università di Bologna e l’apertura del bando #sostienicultura per le onlus).

Grazie al contributo di Istituto Ganassini, è stato organizzato il 12 luglio un open day, durante il quale è stato possibile visitare gratuitamente la mostra; a fine percorso i visitatori hanno lasciato la loro offerta libera. Tutte le offerte raccolte verranno donate al Comune di Milano che le impiegherà per il restauro delle tele per il quale Istituto Ganassini darà anche un contributo diretto. A settembre nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Reale, verranno comunicati i risultati dell’attività di porte aperte e la raccolta economica avvenuta nell’occasione.