Healthytude: a Milano, il benessere a 360°

21 June 2019

Si chiama Healthytude, ed è la health week milanese che sta animando questa settimana, fino al 23 giugno. Cornice dell’evento è il Design District di Porta Nuova, trasformato per l’occasione in polo per diffondere una cultura del benessere.

Cosa significa cultura del benessere? Significa molte cose: prevenzione ma anche sana alimentazione, rispetto dell’ambiente, regolare attività sportiva, corretti stili di vita. Healthytude, oltre a prendere in carico il benessere della persona a 360 gradi, vuole anche fornire un’opportunità di confronto tra pubblico e privato.

Una settimana di eventi, incontri e workshop di ogni tipo, lezioni con esperti delle diverse discipline e in compagnia di ospiti d’eccezione, grandi esposizioni ed esibizioni sportive per adulti e bambini. E poi massaggi e yoga, food & beverage, pet therapy, musica e cinema, viaggi, ricerca scientifica e “gamification” della salute e delle terapie.

Oggi 21 giugno, in occasione dell’International Yoga Day – proclamato nel 2014 dalle Nazioni Unite – Healthytude ospiterà il format YogaFestival, il più autorevole network di eventi Yoga in Europa, con una grande lezione collettiva di Yoga e Meditazione Urbana, all’interno di Parco Sempione. Un’occasione unica, gratuita e aperta a praticanti di ogni età e livello, per avvicinarsi allo Yoga. A guidare ci sarà Ram Rattan Singh, insegnante di grande esperienza. Una pratica pensata per chi vive nelle grandi città, per fermare la frenesia della vita metropolitana, rilassare il corpo e il sistema nervoso, sperimentando un benessere che nasce dal (ri)trovare la consapevolezza di sé.

L’ambizioso obiettivo di Healthytude è diventare un appuntamento fisso e un punto di riferimento per tutte le persone sensibili al tema del benessere e un momento di confronto per gli addetti ai lavori. Il suo ruolo, quindi, sarà accrescere la consapevolezza di tutti sull’importanza di questi temi nella nostra quotidianità. Il benessere è una scelta di vita, uno stato mentale.

cinzia cinque