Estate italiana: arriva il gran finale

22 Agosto 2019

Concerti estivi 2019: ecco i festival per chiudere in bellezza la stagione della musica open air

 

Cantare a squarciagola sotto un palco, sotto le stelle: non c’è niente di meglio per superare l’ansia da back to work (o to school). E fortunatamente il calendario è pieno zeppo di festival, che a loro volta sono pieni zeppi di artisti.

Tra i tanti appuntamenti con i concerti estivi ti segnaliamo una vera chicca per intenditori: in provincia di Siracusa si tiene il Sincero Festival, dal 20 al 24 agosto al Villaggio La Torre di Palazzolo Acreide. In programma musica con tanti artisti emergenti (tra cui la palermitana Giulia Mei), ma anche orchestrine, teatro-canzone e laboratori di yoga.

E al Nord? Torino guida le danze con l’annuale edizione del Todays Festival, dal 23 al 25 agosto: diversi palchi dislocati in città, con epicentro sonoro a Spazio211, dove si esibiranno Hozier, Ride, Spiritualized, Low, Deerhunter, Johnny Marr (ex chitarrista degli Smiths) e il carismatico Jarvis Cocker dei Pulp, che presenterà – unica data italiana – il progetto Jarv Is.

Ancora in Piemonte, in provincia di Cuneo da segnalare Tedua e Myss Keta nel cartellone di Balla coi cinghiali (Forte di Vinadio, dal 22 al 24 agosto) e gli Yo Yo Mundi il 22 agosto all’Attraverso Festival, rassegna “sparsa” tra Langhe, Roero e Monferrato.

Se invece cercate qualcosa di più mainstream c’è Milano Rocks, che quest’anno porterà nell’Innovation District (area Expo) niente di meno che Florence + The Machine e i The 1975 (30 agosto) più il vero fenomeno del 2019: Billie Eilish, che si esibirà prima dei Twenty One Pilots il 31 agosto.

Infine, per dare ufficialmente l’addio all’estate, ecco due mega concerti estivi da non perdere: in calendario per Rock in Roma 2019 il concertone dei Thegiornalisti che saliranno sul palco del Circo Massimo il 7 settembre. E il gran finale del Jova Beach Party all’aeroporto di Linate (chiuso per lavori) il 21 settembre. Poi tutti pronti a dare il benvenuto all’autunno…

A cura di Paolo Papi – testo di Cristiana Gattoni