Sinceramente bugiardi al teatro Litta: una commedia leggera ma non troppo

18 Giugno 2019

Una commedia inglese brillante e divertente

Sul palco del Teatro Litta di Milano va in scena l’ultimo spettacolo della stagione, Sinceramente Bugiardi. Il testo di Alan Ayckbourn, che già dal titolo in apparenza contradditorio, lascia trasparire lo spirito britannico e l’ironico fair-play. Il cast vede all’opera il primo spettatore Antonio Syxty, e gli altri interpreti: Maria Teresa RutaGuenda Goria, Gaetano Callegaro, Francesco Errico, firma la regia Pietro de Pascalis. Le scene sono di Guido Buganza. 

La trama

Lo spettacolo racconta le vicende parallele di due coppie, la prima delle quali formata da Sheila e Philip: la loro relazione matrimoniale, disincantata e vissuta, costituisce lo specchio e il contraltare di quella che unisce gli altri due personaggi, Greg e Ginny, giovani fidanzati alle prese con le scaramucce di un rapporto ancora acerbo. Le due storie finiranno per intrecciarsi, dando luogo a equivoci di gusto anglosassone, tutto giocato sul filo della conversazione.

Una commedia leggera

In apparenza quindi una commedia leggera, ma non passa inosservato neanche allo spettatore più ingenuo un fondo d’inquietudine che tinge la psicologia dei personaggi. Il teatro di Ayckbourn si caratterizza per lo humor graffiante, agile, intelligente. Non è un caso che Sinceramente Bugiardi sia uno dei suoi più noti e acclamati successi, dove una trama di facile presa, incastri perfetti e ritmo frenetico regalano un paio d’ore di umorismo coinvolgente.

Info: MTM Teatro Litta, corso Magenta, 24
dal 19 giugno al 6 luglio biglietti: Intero 25€ – Under26 – 16€ – Over65 – 12€ – Under12 – €10

cinzia cinque