6 August 2019

Kennedy, la glam storia continua

Lo scorso 16 luglio è stato celebrato l’anniversario della fine di una delle coppie più fotogeniche e glamorous del secolo scorso: 20 anni fa morivano, in un incidente aereo, John Fitzgerald Kennedy Jr, più noto come John John, figlio del presidente JFK e di Jackie, e Carolyn Bessette, la sua bionda e stilosissima moglie. Per parecchio tempo si è pensato che, con loro, la dinastia più invidiata d’America si fosse estinta.

Poi è giunto un innesto a sorpresa, quello degli Schwarzenegger, e l’albero genealogico è tornato a gettare rami. Maria Shriver, figlia di Eunice (la sorella di JFK) aveva sposato Arnold già nel 1986. Ma, diciamocelo, i due non avevano mai fatto sognare nessuno. Sono i figli, oggi, che permettono alla saga di continuare nel nuovo secolo. Il modello Patrick Schwarzenegger, attore come papà, è stato uno degli scapoli più ambiti di Hollywood. Poi si è fidanzato con Abby Champion, anche lei indossatrice, formando la perfetta coppia fashion-salutista.

La dynasty più invidiata d’America

Ma il nuovo acquisto della dinastia è l’attore Chris Pratt, che ha sposato a giugno Katherine Schwarzenegger, figlia di Arnold e Maria. Il binomio “nipotina Kennedy più divo” reloaded. E gli altri eredi? L’elenco è nutrito: da Bobby Kennedy III, figlio di Robert Kennedy Jr, al fratellastro Conor Kennedy, già fidanzatino di Taylor Swift; da Jack Schlossberg, aspirante politico e figlio di Caroline (figlia di JFK e Jacqueline), fino a Cara e Mariah Cuomo, figlie di Kerry Kennedy e Andrew Cuomo.
Son pure gemelle: due Kennedy “is megl che uan”.

di Mattia Carzaniga