8 Aprile 2019

Patrick Dempsey: non chiamatelo più Dottor Stranamore

Patrick Dempsey è stato uno dei medici più belli della tivù. Oggi va oltre e appare più intenso, credibile. Per favore non chiamatelo più Stranamore

Patrick Dempsey, per 10 anni, 11 stagioni di Grey’s Anatomy, e tutta la nostra educazione sentimentale, è stato il dottor Derek “Stranamore” Shepard, la (quasi sempre) irresistibile ossessione della (quasi sempre) irresistibile Meredith. Quando la tua faccia è associata a un personaggio struggentemente scolpito nell’immaginario collettivo, liberarsene per costruire una carriera da attore vero, credibile in ogni ruolo, è davvero difficile.

Fin qui c’è riuscito solo George Clooney, dopo una lunga serie di commedie brillanti. A 53 anni, però, l’aitante Dempsey sembra avere un piano analogo. In questi giorni è in onda su Sky Atlantic La verità sul caso Harry Quebert, una miniserie d’autore tratta dal romanzo di Joël Dicker e diretta da Jean-Jacques Annaud. Qui interpreta con sensibilità e misura uno scrittore famoso in crisi d’identità, invischiato nell’omicidio di una quindicenne: «Harry sente di non avere più molto da dire», ha spiegato in un’intervista, «l’enorme successo che ha avuto non gli ha dato la soddisfazione che si aspettava».

È facile immaginare che nel protagonista abbia riconosciuto qualcosa di sé. Come spesso succede ai talenti più complessi, l’Europa ha un debole per Patrick Dempsey. Dopo un periodo a Roma, a marzo l’attore ha soggiornato tra Cava de’ Tirreni e Cetara, sulla costiera amalfitana, per concludere le riprese della serie tivù Diavoli (prossimamente su Sky) una produzione italiana con Alessandro Borghi ambientata nel mondo dell’alta finanza.

Ancora un ruolo inedito: intenso, problematico, lontano da quello di sex symbol in camice bianco per cui a lungo abbiamo sospirato. Ma è proprio questo quello che voleva: «Sorprendere il pubblico, trascinarlo in un nuovo viaggio, crescere come artista». Per Patrick Dempsey potrebbe essere l’inizio di una formidabile carriera.

Clelia Pescatori