Spice Girls, finalmente la reunion

19 Novembre 2018

È l’ora del pop vintage. Dopo lunghi tira e molla, la band annuncia un nuovo tour. Victoria ha declinato l’invito: voi ci sarete?

In molte hanno avuto la reazione di Adele, alla notizia della reunion delle Spice Girls con un minitour in sei date che travolgerà la Gran Bretagna dal 1° al 15 giugno 2019. L’incontenibile eccitazione di Adele si è manifestata su Instagram con uno scatto di lei bambina che urla di gioia circondata dai poster della girl band. Commento: «Ecco come mi sento adesso! Sono pronta».

Poco importa se durante il tour mancherà Victoria Beckham. Posh Spice a parte, le altre quattro – Melanie B (Scary Spice), Melanie C (Sporty Spice), Emma Bunton (Baby Spice) e Geri Halliwell (Ginger Spice) – sono finalmente tornate. Anche se impegnata come stilista, moglie di David e madre di 4 figli, Vic ha dato la sua benedizione. Ovviamente via Instagram, postando una foto delle colleghe (quella che vedete in questa pagina) con una lunga nota: «Oggi (lunedì 5 novembre, ndr) è un giorno importante per le mie ragazze perché hanno annunciato il loro primo tour da quando
ci siamo esibite insieme nel 2012! Io non mi unirò a loro sul palco, ma far parte delle Spice Girls
è stata una parte importantissima della mia vita e gli auguro tanto amore e divertimento.
So che metteranno in scena uno spettacolo fantastico che farà divertire moltissimo i fan vecchi e nuovi».

Come hanno risposto le altre Spice? Con post tutti cuoricini e hashtag tipo: #friendshipneverends e #bffsalways. I biglietti, in vendita dal 10 novembre, costano dalle 295 sterline (per la data di Londra) alle 280 sterline (per le altre date): poco, rispetto al 2007, quando i prezzi erano saliti fino a 900 sterline.
Le girls d’altra parte avevano già messo in chiaro le cose con il loro singolo di debutto, Wannabe: “If you wanna be my lover, you have got to give”, se mi ami, devi essere pronto a dare. Il girl power mica è gratis.

Federica Presutto