Achille Lauro

Esce il nuovo libro di Achille Lauro: “16 marzo, l’ultima notte”

29 Maggio 2020

Dopo il bestseller Sono io Amleto, Achille Lauro torna  con a incantarci con un nuovo libro: 16 marzo – L’ultima notte. E i suoi versi poetici sono un viaggio alla scoperta dell’amore. In tutte le sue forme

 

Che cosa succede quando un amore ci trasforma, ci violenta, ci intossica, poco a poco, come un veleno? «L’amore malato si cura con più amore», è la risposta di Achille Lauro nel suo nuovo libro che in un intenso racconto in poesia, lungo 24 ore, parla delle sue visioni notturne, dell’alba e del suo risveglio di ragazzo di successo.

Le parole si inseguono in una sequenza senza respiro, i ricordi di una vita trascorsa in squallidi casermoni si sovrappongono a quelli attuali di stivaletti lucidi e capi griffati, riunioni ai piani alti, fan e paparazzi sempre in agguato.

Ma tutto ciò è solo scenario di sfondo, sempre distaccato dalla voce dell’anima.

A San Remo un successo inaspettato

Reduce dal successo dell’ultimo Festival di San Remo, il cantante romano torna alla sua seconda carriera, quella da scrittore.

E dopo l’autobiografia Sono io Amleto uscita a inizio 2019, è grande attesa per il suo nuovo titolo: 16 marzo – l’ultima notte, in libreria domani, 19 maggio (Rizzoli, pag 192, € 17).

La sua autobiografia dell’anno scorso conteneva una bellissima dichiarazione nei confronti delle donne: «Io voglio essere mortalmente contagiato dalla femminilità, che per me significa delicatezza, eleganza, candore», scriveva.

Un canto all’amore: il nuovo libro di Achille Lauro

In questo libro, invece, Lauro canta all’amore. Grida all’amore, con voce potentissima. Come tanti già gridarono, piangendo e maledicendo, da Saffo a Prévert.

Amore come un despota. O una roulette russa. Poesia scritta male su un foglio stropicciato.

«Il Purgatorio è amare e non accorgersene, / l’essere vuoti, / il non provare più nulla: / il non essere».

L’amore è Inferno e Paradiso. Ci tormenta e ci uccide. Ma è il solo a poterci rigenerare, riportare in salvo.

https://www.instagram.com/p/B_7RSQ7oAZy/

Stesso titolo del singolo

Con lo stesso titolo (16 marzo) del singolo uscito lo scorso aprile, questo libro non è un semplice compendio al brano, ma un viaggio inedito alle radici della creatività e dell’ispirazione di un grande artista.

Che non smette mai di sorprenderci.

Di Eleonora Molisani