Lo storico Yacht Club di Porto Rotondo si trasforma in un Temporary Restaurant & Lounge Bar

2 Agosto 2019

Lo Yacht Club di Porto Rotondo ospiterà fino al 29 di settembre Porto Rotondo On Top, un temporary restaurant dove si alterneranno chef di successo. Obiettivo: valorizzare la cucina e riservare un’attenzione esclusiva agli aperitivi.

 

Lo Yacht Club di Porto Rotondo, tra i  più importanti d’Italia, ospiterà fino al 29 di settembre Porto Rotondo On Top, un temporary restaurant di nuova concezione nato dall’idea dell’agenzia New Blend.

Chef dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe si stanno alternando per portare ogni settimana una proposta culinaria prestigiosa. La mission del progetto è molto ampia: oltre alla valorizzazione della cucina, l’attenzione è riservata all’aperitivo con drink ricercati e una carta vini d’eccellenza; tanti, inoltre, i servizi per chi attracca e numerosi eventi e serate con dj set per favorire e amplificare la potenza turistica e il fascino di Porto Rotondo. Tutti questi elementi fanno da cornice all’esclusiva location dello Yacht Club.

I prossimi nomi in calendario:

Chef Francesco Sposito, Taverna Estia di Brusciano (5 – 11 agosto)

Chef Renato Rizzardi, La Locanda di Piero di Montecchio Precalcino (12 – 18 agosto)

Chef Alberto Basso, Ristorante 3Quarti di Val Liona (19 – 25 agosto)

Chef Luca Marchini, L’Erba del Re di Modena (26 agosto – 1 settembre)

Chef Emanuele Donalisio, Il Giardino del Gusto di Ventimiglia (2 – 8 settembre)

Chef Nikita Sergeev, L’Arcade di Porto San Giorgio (9 – 29 settembre).