22 luglio 2020

Sogni una carriera nella moda? Ecco dove formarti

Un futuro nel mondo della moda: ecco le scuole dove prepararti

Scuole di moda. Scegliere tra tutte le proposte delle accademie italiane non è semplice. L’offerta per i talenti che ambiscono a un percorso professionale nel mondo della moda e del lusso è varia e di spessore, ma naturalmente ogni scuola si caratterizza per la sua mission. Noi proviamo a darti delle linee guida. Leggi il nostro excursus, e le info per prendere contatti personalmente, magari approfittando degli open day.

Scuole di moda

L’ingresso dell’Istituto Marangoni, che ha sede a Milano.

Istituto Marangoni Artigianalità, innovazione, imprenditoria. Sono le caratteristiche fondanti alla base della metodologia didattica di Istituto Marangoni. Il tutto permeato da un amore del bello. Punti di forza: l’internazionalità. La Marangoni è frequentata da una community di studenti che comprende più di 100 nazionalità. Ciò favorisce il confronto e la crescita umana e professionale. I progetti didattici sono sviluppati in collaborazione con brand prestigiosi. Ciò consente agli studenti di entrare in contatto con professionisti e realtà aziendali di prestigio.

La scuola offre corsi “undergraduate” e “postgraduate”, nell’ambito della moda, del fashion styling, del fashion design e del fashion business. I primi sono programmi triennali che garantiscono una formazione completa. In pratica, si acquisiscono conoscenze e competenze necessarie per intraprendere una carriera professionale nel settore prescelto. I corsi master o “postgraduate” sono programmi post-laurea full-time, altamente specializzati. Sono strutturati per offrire un’opportunità di crescita attraverso approfondimenti su tematiche legate al mondo del lusso. Naturalmente la scuola mette anche a disposizione borse di studio per gli studenti più meritevoli.

I corsi online e blended

Non mancano i corsi interamente online e blended, attraverso una combinazione di lezioni virtuali e in classe. Questi corsi brevi introducono al mondo della moda. La durata varia dalle 2 alle 4 settimane, con 3-4 ore di studio al giorno. La scuola ha inoltre sviluppato programmi preparatori dedicati a giovani creativi tra i 16 e i 17 anni che desiderano approfondire alcune tematiche in ambito fashion design, fashion photography e fashion styling prima di intraprendere un percorso di studi universitario. I corsi accademici includono molte attività extra curriculari. Tra queste, progetti in azienda, workshop mirati, seminari. La maggior parte dei tutor di Istituto Marangoni sono rinomati stilisti, designer, fotografi, art director, product manager, buyer, esperti di marketing, e consulenti aziendali. Prossimi open day: 22 e 23 luglio, ore 16, virtual open day di Istituto Marangoni Milano Fashion e di  Istituto Marangoni Milano Design.

Scuole di moda: creative e manageriali

Scuole di moda

La locandina della MKS Milano Fashion School.

MKS Milano Fashion School È rinomata in Italia e all’estero per la qualità dell’offerta didattica e per il forte legame con il mondo imprenditoriale. MKS Milano Fashion School è un Istituto Accademico di Alta Formazione che rappresenta un vero e proprio centro di eccellenza Made in Italy. La scuola offre numerosi corsi di vario tipo, dagli annuali agli intensivi. L’offerta copre tutte le aree di interesse del mondo fashion: dal fashion styling al marketing. Tutti i corsi si caratterizzano per l’approccio multidisciplinare. Infatti, lo studio teorico dei meccanismi della moda e della produzione si unisce all’attività pratica sotto la guida di esperti del settore.

La formazione a 360 gradi permette di ricoprire diverse figure professionali, da quelle creative a quelle manageriali e strategiche. Tra queste spiccano, per esempio, quella del designer, dello stylist, dell’art director. Accanto a queste ci sono quelle visual merchandiser, del fashion image consultant o del fashion editor. Questo aspetto è dimostrato anche dai lavori degli studenti pubblicati sulle pagine social. Essi esprimono l’alto livello di preparazione e della libertà espressiva incoraggiata durante le lezioni ed esercitazioni.

Sketch, progetti speciali e composizioni digitali, shooting di varia natura riempiono la schermata della pagina Instagram della scuola. E testimoniano talento e creatività. Una creatività che non si è arrestata neanche davanti allo stop forzato dalla pandemia. Anzi, proprio in quel periodo hanno scoperto nuovi approcci. E hanno potuto riflettere sul futuro dell’industria stessa. Grazie al legame concreto con la sfera professionale della moda, MKS Milano Fashion School fornisce un career service valido. Non solo. I corsi proposti uniscono, infatti, la tradizione di alta formazione con le nuove tendenze. In questo modo garantisce di restare al passo con un mercato in continua evoluzione.

Scuole di moda: talento e creatività

IED, Istituto Europeo di Design Il sapere unito al saper fare, la teoria alla pratica. Ecco la caratteristica fondante dello IED Moda. È un progetto didattico e di ricerca che copre ogni esigenza di formazione in un settore fondamentale per l’economia italiana e internazionale. Dagli ambiti più creativi a quelli gestionali e commerciali, dallo stilista al designer di tessuto o di gioiello, dal giornalista all’organizzatore di eventi, lo IED forma professionisti preparati. In particolare, si insegna a vivere e a sentire la moda, nella sua totalità o in ogni singola parte e interazione.

I corsi della Scuola di Moda promossi da IED sono 50, tra undergraduate e postgraduate. I primi sono corsi triennali post-diploma. Al termine si consegue il diploma accademico di 1° Livello o il diploma IED. I corsi postgraduate sono master annuali e corsi di specializzazione e di formazione avanzata. Questi ultimi consentono di approfondire aspetti specifici di un settore o di essere aggiornati sugli strumenti più richiesti nel mercato del lavoro. Disponibili in fascia oraria serale o formula weekend. I contributi annuali per i corsi triennali variano a seconda della fascia di reddito. Si va da un minimo di € 8.800 a un massimo di € 17.200. L’Istituto Europeo di Design è impegnato da anni nel sostenere gli studenti più motivati e brillanti. Prossimo open day: 15 settembre

Due sedi in due città chiave

Scuole di moda

La sede romana, in piazza di Spagna, dell’Accademia del Lusso.

Accademia del Lusso Una delle più recenti scuole di moda. Infatti è nata nel 2005 a Milano, l’Accademia del Lusso ha oggi diverse sedi in Italia e in Europa. L’Headquarters si trova in in Via Montenapoleone 5, a Milano, nel cuore del quadrilatero della moda, luogo simbolo del Fashion in Italia. Sempre a Milano, in Via Chioggia, il Luxury Lab è divenuto la sede attiva di laboratori, seminari e altre attività teorico-pratiche. Nella Capitale, oltre alla storica sede in Via Matera 18, ha inaugurato una nuova scuola in Piazza di Spagna 9, dove gli studenti hanno l’opportunità di conoscere la grande tradizione sartoriale italiana. Alle sedi italiane, Accademia del Lusso ha infine affiancato la sede di Belgrado a livello europeo.

L’Accademia offre diversi livelli di formazione, sia in italiano sia in inglese. In pratica, ci sono corsi Master annuali, corsi post diploma triennali, corsi intensivi one year e corsi professional. L’obiettivo è formare professionisti di alto livello nei principali settori della moda: dal marketing al brand management, dal fashion design alla comunicazione moda, sempre in contatto con il mondo delle imprese. La formazione associa alla parte teorica una parte pratica e di progettazione.

Scuole di moda con docenti d’eccellenza

La scuola si avvale di un corpo docenti di eccellenza, che sono il primo punto di contatto tra lo studente e la realtà lavorativa. Tante le novità per il 2020-2021. Innanzitutto si è dato spazio ai corsi dedicati alla sostenibilità e all’avvio e gestione di start-up in ambito master, mentre si punterà sempre di più sull’Eyewear e Footwear and Accessories. Da settembre, parte il corso Post-Covid Fashion and Design che permetterà di dare una panoramica sul mondo Fashion, Luxury e Design post-emergenza Covid con un focus sull’evoluzione e il cambiamento operato in varie aree come quello sostenibile. Tra i corsi più rappresentativi, Fashion Brand Management, Fashion Styling and Communication, Fashion Design, Sustainable Fashion Design,  Fashion Collection Management.

Scuole di moda: una visione internazionale

Domus Academy Una delle prime scuole post-laurea di design in Italia, è stata concepita come progetto aperto attorno all’esperienza del design e della moda Italiana. Domus Academy è riconosciuta internazionalmente e offre undici corsi di master nelle aree Design, Fashion, Experience e Business, in cui vengono coinvolti professionisti tra i più attivi e visionari di ciascun settore. L’area Fashion di Domus Academy ha una storia lunga e importante. Risale agli anni ’80, quando Gianfranco Ferré lavorò sulla creazione di un laboratorio creativo e pieno di idee. Domus Academy è un centro di pensiero, un luogo di scambi, dove gli studenti vengono sollecitati a rafforzare la loro identità personale fondendola con le esigenze di mercato.

Sono 3 i Master proposti dell’area Fashion di Domus Academy: Master in Fashion Design, Master in Fashion Styling & Visual Merchandising, Master in Fashion Management. Il corso cardine dell’area è il Master in Fashion Design. Qui gli studenti hanno modo di incontrare i professionisti del campo. Il corso prevede sia la progettazione teorica che la realizzazione pratica di modelli e prototipi. Il Master in Fashion Design, come tutti i Master di Domus Academy, si avvale della collaborazione di un network di professionisti e di aziende leader nelle diverse aree di interesse. Tra le altre: 7 For All Mankind, Havaianas, Nike, Napapijri, Timberland, L’Officiel, Forevermark,Trussardi, Reebok Moncler, Versace, Krizia, Vogue, 10 Corso Como, Salvatore Ferragamo.

Borse di studio per i più meritevoli

Il costo parte da circa 20mila euro all’anno, ma ogni anno Domus Academy offre borse di studio a copertura parziale della retta in collaborazione con importanti aziende del settore. Gli studenti di Domus Academy a un anno dalla laurea trovano impiego nel settore di riferimento con un tasso di occupazione pari al 92%. Molti studenti hanno creato con successo il loro brand o occupano posizioni di rilievo in aziende prestigiose dell’area moda come Gucci, Versace, Bottega Veneta e molti altri.

Firenze, Villa Favard, sede principale di Polimoda.

Il know-how del design e della produzione made in Italy

Polimoda Polimoda occupa un posto di primo piano tra le scuole di moda. È conosciuta in tutto il mondo per il suo approccio indipendente e la sua visione innovativa della fashion education. Polimoda si basa infatti sulla combinazione di design e business. Riconosciuta da The Business of Fashion come una delle migliori scuole di moda al mondo, integra il know-how del design e della produzione made in Italy con una visione internazionale.

L’offerta di Polimoda comprende un ampio ventaglio di corsi: Undegraduate, Associate, Master, Seasonal e E-learning. Obiettivo è formare le principali figure professionali richieste dal settore, da quelle creative a quelle manageriali. Prestigiose le partnership per i corsi realizzate con le più importanti aziende della moda. Tra queste vi sono da Gucci, LVMH, Salvatore Ferragamo, Missoni. Mentor e docenti provengono dall’industria e garantiscono un insegnamento basato sull’esperienza. La formazione è sempre aggiornata e al passo con la realtà professionale.

Nel cuore di Firenze

Con tre sedi prestigiose e il 70% degli studenti provenienti dall’estero, Polimoda rappresenta una forza culturale internazionale nel cuore di Firenze. Ecco il dettaglio dei corsi. Undergraduate (4 anni), Associate (2 anni), Master (9 mesi), Seasonal (1 mese), E-learning (28, 80 e 300 ore). I costi vanno da 600 € per un corso E-Learning da 28 ore a 28.000 € per un Master. Polimoda mette a disposizione numerose borse di studio per l’anno accademico 2020-2021. Prossimo open day, online edition, 12 settembre.

Il campus di Milano del NABA, Nuova Accademia di Belle Arti. 

I linguaggi delle professioni creative

NABA, Nuova Accademia di Belle Arti È un’Accademia di formazione all’arte e al design: è la più grande Accademia privata italiana e la prima ad aver conseguito, nel 1981, il riconoscimento ufficiale del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR). Con i suoi due campus di Milano e Roma, offre corsi di primo e secondo livello nei campi del design, fashion design, grafica e comunicazione, arti multimediali, nuove tecnologie, scenografia e arti visive, per i quali rilascia diplomi accademici equipollenti ai diplomi di laurea universitari.

L’Accademia è stata fondata a Milano nel 1980. L’obiettivo era mettere in discussione la rigidità della tradizione accademica. L’imput era introdurre visioni e linguaggi più vicini alle pratiche artistiche contemporanee e alle professioni creative. NABA combina un approccio multidisciplinare con un approccio learning by doing e un profondo coinvolgimento nella vita artistica e culturale.

In ambito fashion sono attivi due corsi: il Triennio in Fashion Design con indirizzi in Fashion Design e Fashion Styling and Communication (in lingua Italiano e Inglese e nelle sedi di Milano e di Roma) e il Biennio Specialistico in Fashion and Textile Design  ( in lingua  Italiano e Inglese, nella sede di Milano). Il costo dell’offerta accademica in ambito moda NABA è partire da 6.900 Euro. In base alle ultime ricerche, il 92% degli studenti ha trovato lavoro entro un anno dal diploma accademico. NABA infatti vanta collaborazioni con oltre 1.000 aziende, istituzioni, agenzie e studi nell’ambito dei suoi settori formativi. Prossimo open day in modalità digitale: seconda settimana di settembre. 

Un master per chi è già laureato

Rome Business School Non è una scuola di moda, ma lancia il primo MBA in Fashion and Luxury Management Roma-Parigi, il primo in Italia interamente dedicato all’Industria della moda e del lusso. L’MBA è stato progettato in collaborazione con l’ESLSCA Business School Parigi. Le due scuole intendono creare un percorso di studi professionale d’eccellenza che si estende oltre i confini dei propri Paesi. L’obiettivo è formare i nuovi professionisti nel campo della moda e del lusso. L’ MBA è rivolto a tutti coloro che desiderano lavorare nel settore moda e lusso, con ruoli direttivi. Fil rouge della formazione il concetto di “Made in Italy“. La tradizione della moda italiana e lo stile italiano si unicono alla gestione dei marchi di lusso francesi.

L’MBA partirà nel mese di novembre 2020. Offrirà un percorso strutturato e multidisciplinare di attività. In programma lezioni tenute da professionisti internazionali, casi di studio reali, internship all’estero, reti di relazioni ed incontri con grandi firme ed aziende multinazionali della moda e del lusso. Qualche nome: Hermes, Moet & Chardon, Smitt & Pinet, Dolce e Gabbana, Dior ed altre ancora. Il percorso punterà allo sviluppo di abilità idonee a profili manageriali internazionali.

Di Cinzia Cinque