Trucco labbra no transfer Deborah Milano

Il rossetto mat e no transfer creato da Deborah Milano va oltre il make up

09 agosto 2022

Dal finish mat e il colore intenso, ha una formula arricchita con olio di rosa che si prende cura delle labbra

Mascherina o no, il trucco labbra no transfer rimane un must. Ma il rossetto ultra opaco che lascia un velo impalpabile spesso ha una controindicazione: secca le labbra. Problema risolto con Red Touch Comfort Mat Lipstick di Deborah Milano, che combina intensità cromatica e grande comfort. Performance long lasting e benefici trattanti, appartenenti al mondo della skincare. Da provare subito.

Trucco labbra impeccabile: il rossetto no transfer ha una formula skincare

Può un trucco labbra no transfer essere anche confortevole? Sì, se il make up in questione è realizzato con Red Touch Comfort Mat Lipstick di Deborah Milano. Un rossetto dalla finitura mat che colora le labbra e ne delinea i contorni fino a 18 ore, senza disidratarle e senza provocare la classica sensazione di labbra che tirano. Al contrario, la bocca apparirà vellutata e idratata grazie alla formula infusa di olio di rosa, leggerissima e nutriente. In più il rossetto ha una profumazione fiorita e avvolgente che ti conquisterà.

Un petalo ergonomico per un’applicazione precisa

Un altro plus del rossetto Red Touch Comfort Mat Lipstick di Deborah Milano? È facile da stendere. Merito del suo applicatore a forma di petalo. Un accessorio, studiato appositamente per rendere la stesura del rossetto estremamente precisa e svelta. Il suo foro centrale è capace di raccogliere la giusta quantità di prodotto e di distribuirla sulle labbra, per un colore intenso e pieno fin dalla prima passata.

C’è la nuance giusta per tutti

Le nove shades fioriscono sulle labbra permettendo a ciascuno di trovare la sfumatura più adatta. Il make up artist Luca Mannucci consiglia i rosati leggeri (1 Nude Bouquet e 2 Delicate Rose) a chi ha un colorito scuro o abbronzato. Le tinte più glamour (come 3 Light Mauve e 4 Peony Rose)  per le pelli chiare e leggermente olivastre. Invece i rossi passe-partout (5 Berry Pink e 7 Fiery Red) sono perfetti per chi ama andare sul classico. La tonalità più ardente? Certamente il 6 Bright Red. Mentre l’8 Cherry Red e il 9 Burgundy, con una punta di  blu, si addicono a incarnati chiarissimi, per un trucco dark, o molto scuri, per un risultato naturale.