5 febbraio 2019

Speciale libri San Valentino: sei modi per dire “amore” con la A maiuscola

C’è chi lo cerca da sempre e non lo trova, chi lo trova e scopre che non è quello giusto, chi scappa dall’amato e chi lo insegue disperatamente. Ecco le proposte di Tu Style per declinare la parola amore in sei modi diversi, con sei romanzi nuovissimi!

 

Perduti nei quartieri spagnoli, Heddi Goodrich, Giunti, € 19.

Il caso della scrittrice americana Heddi Goodrich è unico. Arrivata a Napoli per uno scambio culturale a 16 anni, ci ha vissuto per 10 anni e ha imparato alla perfezione la lingua italiana. Nel romanzo racconta di una ragazza americana venuta in Italia a studiare, che vive nei Quartieri Spagnoli con altri studenti fuorisede e si innamora di Pietro, studente di geologia e figlio di una famiglia contadina della provincia di Avellino. Questo romanzo, scritto in un italiano letterario di rara bellezza, tanto più sorprendente considerando che l’autrice è di madrelingua inglese, è una doppia storia d’amore: per una città affascinante e per un giovane uomo.

Ancora noi, Ruth Jones, Sperling & Kupfer, € 18,90

Kate è un’attrice che divide il suo tempo tra set, eventi mondani e l’appartamento di lusso in cui vive con marito e figlia, a Londra. Callum fa il professore e conduce una vita tranquilla a Edimburgo con la sua famiglia. Quando la scuola in cui insegna decide di celebrare il centenario invitando una ex alunna celebre, i mondi di Kate e Callum entrano di nuovo in contatto. Per la seconda volta, perché i due 17 anni prima, quando lui era già sposato, hanno vissuto una storia che ha sconvolto le esistenze di entrambi. Ma il passato ci scova sempre, soprattutto quando meno ce lo aspettiamo. Kate e Callum vorranno scoprire come sarebbe andata se non si fossero mai lasciati?

L’amore finché resta, Giulio Perrone, Harper Collins, € 16

Quartiere Parioli. Tommaso ha 40 anni e non avrebbe mai pensato di trovarsi senza moglie, casa e lavoro. Certo, sapeva di non essere un marito esemplare, ma non si aspettava le parole della moglie Lucrezia, che gli dice che non lo ama più e che addirittura lo ha già sostituito. La vita che Tommaso ha costruito, in equilibrio su un lavoro poco impegnativo e redditizio (psicoterapeuta per un ristretto numero di pazienti) e sulla rendita elargita dai facoltosi suoceri, crolla. Costretto a tornare dalla madre in un quartiere popolare, inseguito dai creditori, prova a reinventarsi in un saliscendi di equivoci e opportunità mancate. Fino all’ultima, incredibile idea.

Se i pesci guardassero le stelle, Luca Ammirati, Dea Planeta, € 16.

Samuele ha 30 anni. Sfortunato in amore, vorrebbe diventare un creativo pubblicitario ma i suoi progetti vengono puntualmente bocciati. La notte di San Lorenzo incontra una ragazza che dice di chiamarsi Emma e di fare l’illustratrice. Samuele ne rimane folgorato e la invita a cena, ma è notte fonda e commette un errore fatale: si addormenta. Quando si sveglia, lei è scomparsa. Non sarà l’ennesimo sogno soltanto sfiorato? In un tempo in cui persino l’amore sembra un lusso che non possiamo permetterci, questo romanzo ci ricorda che per realizzare i desideri è necessaria un’ostinazione che somiglia alla follia. E che a volte bisogna desiderare l’impossibile, se vogliamo che l’impossibile accada.

Sex & Rage, consigli a giovani donne che hanno voglia di divertirsi, Eve Babiz, Bompiani, € 17

Jacaranda Leven è nata e cresciuta a Los Angeles e non c’è un’altra città al mondo in cui immagina di vivere. Fin da piccola ha imparato a solcare le onde su una tavola da surf, l’oceano come compagno di giochi e maestro nell’arte di trovare un equilibrio quando tutto intorno è in movimento. Si mantiene dipingendo tavole da surf, ma quando compie 28 anni comincia a sentire il peso della precarietà e decide di dedicarsi alla scrittura. La conseguenza è una proposta di pubblicazione e un temutissimo viaggio a New York, tra persone che “vivono per lavorare”. Con una prosa che riesce a essere insieme onirica e carnale, Eve Babitz descrive la vita e gli amori di una donna che le assomiglia.

La chiave dei ricordi, Kathryn Hughes, Nord, € 16,60.

Da dove si ricomincia quando si è perso tutto? Sarah non ha ancora una risposta. A 38 anni, dopo un divorzio difficile, è tornata a casa dei genitori, convinta di non avere più futuro. Per distrarsi dai suoi problemi decide di scrivere un libro su Ambergate, l’ospedale psichiatrico in cui aveva lavorato il padre. Girovagando in quell’edificio in rovina, s’imbatte in una valigia abbandonata lì chissà da chi. Sarah insegue labili indizi e ricostruisce la storia di un amore capace di rischiarare anche le tenebre più buie. Un segreto che potrebbe cambiare anche la sua vita.

Eleonora Molisani @emolisani