10 luglio 2022

Porto Rubino, il festival dei mari dal 10 al 17 luglio

UPTODATE Dopo il successo delle prime due date, cresce l’attesa per il gran finale di Porto Rubino, in programma il 17 luglio a Campomarino di Maruggio a Tonnara (Taranto). Sfoglia la gallery per vedere cos’è successo fino ad ora.

 

Nell’inedita location del Porto vecchio di Monopoli (Bari) si è svolta il 13 luglio la seconda data di Porto Rubino, il festival dei mari ideato dal cantautore pugliese Renzo Rubino e giunto quest’anno alla sua quarta edizione. Ospiti del live show, tra gli altri, Malika Ayane, Daniele Silvestri e Joan Thiele.

Per l’ultima data invece sul palco ci saranno Benjamin Clementine, Diodato, Drusilla Foer, Lazzaretto, Lorenzo Krugher, Emma Nolde e Gino Castaldo. Stay tuned!

RENZO RUBINO

 

Porto Rubino. Una grande festa della musica che è già entrata nella tradizione estiva. Porto Rubino è la rassegna ideata e curata da Renzo Rubino, cantautore e musicista di Martina Franca (Taranto), 34 anni. Giunta alla sua quarta edizione, Porto Rubino è un itinerario musicale in cui l’artista accoglie numerosi ospiti portandoli da una costa all’altra del litorale pugliese.

Renzo Rubino

Porto Rubino: gli ospiti

Tanti sono i nomi attesi alla festa di Porto Rubino. Cantanti, musicisti ma anche artisti del teatro e amici del cantautore che lo raggiungeranno a sorpresa. La line up della prima data prevede, ad esempio, le esibizioni di Samuele Bersani e Vasco Brondi. Poi ci saranno anche Filippo Graziani (figlio del grande Ivan Graziani) e il cantautore elettronico Jolly Mare. E ovviamente Renzo Rubino. Per lui quattro album all’attivo e diverse partecipazioni a Sanremo (l’ultima nel 2018 con il brano Custodire). Le altre date? A Monopoli ascolteremo tra gli altri Daniele Silvestri e Malika Ayane mentre per il finale arriveranno anche Diodato, Benjamin Clementine e Drusilla Foer.

La locandina dell’evento

Le location

Tre venue d’eccezione, tre non luoghi che sanno di inclusione. Porto Rubino è aperto a chi ama stare insieme con la musica. Così viene descritto da chi l’ha organizzato: “non è un festival di genere, non è indie, non è rock, non è pop, è un unicum senza limiti di tempo e spazio”. Biglietti su: vivaticket.com

La sostenibilità

Grande tema che riguarda tutte le manifestazioni en plein air, la sostenibilità è protagonista a Porto Rubino. Due i partner di questa edizione. Ogyre è la piattaforma globale che punta a ripulire i mari dai rifiuti grazie all’aiuto dei pescatori. Per Porto Rubino mette in vendita delle T-shirt solidali. E poi Worldrise, associazione che agisce per la salvaguardia dell’ambiente marino attraverso progetti creativi di conservazione e sensibilizzazione.

 

Se ami la musica e il mare, resta connessa con Tustyle. Nei prossimo giorni seguiremo da vicino una delle date di Porto Rubino. E documenteremo tutto sulle nostre stories di Instagram.

di Rachele De Cata – foto di Clarissa Ceci, Diego Di Guardo, Luca Briganti