15 Luglio 2019

Occhiali da sole: trend e tips su come sceglierli in base alla forma del viso

C’è chi li porta anche in inverno, perché fanno molto diva. O molto Anna Wintour. Di cosa parliamo? Degli occhiali da sole! La direttrice di Vogue Usa è stata avvistata senza, soltanto quando la regina Elisabetta le ha conferito il titolo di Dame: l’etichetta di Buckingham Palace (e non solo, a dir la verità) non prevede lenti scure. Quanto alla montatura, da vera guru della moda, lei è fedele a quella che si adatta meglio al suo viso (e al mitico caschetto). Non tutti i modelli, infatti, stanno bene a tutte. Bisogna saper individuare tra le varianti di tendenza, quella più adatta al proprio volto. Ecco dunque come scegliere gli occhiali da sole in base alla forma del viso.

GUIDA ALLA FORMA GIUSTA

Per far sembrare più lungo un viso tondeggiante, puoi puntare su occhiali non troppo grandi, squadrati, rettangolari o magari in stile cat-eye anni 50, che adesso sono super trendy. Chi invece ha il viso a cuore, può riequilibrare le proporzioni indossando i classici aviator, dalla silhouette discendente in contrasto con la forma triangolare del mento, e tutti i modelli con la parte inferiore della montatura squadrata ed evidente. Pochissimi i limiti per chi vanta il classico ovale perfetto. Per non rovinare tutto, attenzione però a scegliere una montatura che non sia più larga del viso. Per addolcire lineamenti squadrati, sono invece perfetti gli occhiali tondi, ovali o anche rettangolari, purché con i contorni arrotondati. E i cat-eye grandi e moderni. Ci sarebbe poi qualche regola anche per i colori, ma non esageriamo…

Ora che sai come scegliere gli occhiali da sole in base alla forma del viso, sfoglia la gallery e seleziona il tuo modello!

Di Maria Chiara Locatelli