14 Maggio 2019

Nel beauty case di Eleonora Abbagnato

 

 

L’Étoile & musa Eleonora Abbagnato, Danseuse Étoile al Ballet de l’Opéra de Paris e direttrice del corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma. La scorsa settimana è andata in scena con Blanche Neige, regia di A. Preljocaj. È musa di Filorga per il progetto #LaMiaStoriaDiBellezza.

La sua beauty routine

«Idrato di continuo la pelle, anche più volte al giorno, specie quando viaggio in aereo e prima e dopo l’applicazione del trucco di scena. Punto su texture in crema-gel: si assorbono in un attimo e lasciano sul viso anche una piacevolissima sensazione di freschezza».

L’abitudine a cui non rinuncia

«Visto che la mia giornata frenetica corre tra le 8 ore (almeno) sulle punte e mille altri impegni, di sera mi concedo una doccia rigenerante: amo i detergenti in olio, nutrienti, delicati e multitasking».

La fragranza del cuore

«I profumi che preferisco sono quelli che mi fanno viaggiare con la memoria e sanno di estati mediterranee, meglio se con note di limone e gelsomino: mi ricordano la Sicilia, la mia terra, e la sua atmosfera calda».

La coccola per la chioma

«Quando non ballo, lascio i capelli sciolti. Per tenerli morbidi e luminosi, invece dello shampoo uso una crema lavante soft che rigenera le ciocche».

Mai senza…

«Mascara: enfatizzo lo sguardo con un prodotto volumizzante. In scena punto anche su ombretti scuri e “drammatici”. Le labbra mi piacciono nude e glossy».

Scopri nella gallery i segreti di bellezza della Danseuse Étoile Eleonora Abbagnato custoditi nel suo beauty case

di Michela Duraccio