29 Maggio 2020

Prova costume in vista? Ecco i tips per snellire la silhouette

La prova costume si avvicina? Scopri le migliori creme anticellulite e rassodanti e i trattamenti più nuovi per mettere ko gli inestetismi e rimodellare le curve

Quest’anno la prova costume sarà più difficile del solito. Per correre ai ripari abbiamo scelto le migliori creme anticellulite e rassodanti più nuove per combattere la pelle a buccia d’arancia e ridare tono ed elasticità alla silhouette. A causa del lockdown, infatti, molte di noi sono già alle prese con i rotolini di troppo accumulati nei punti critici. Hai voglia a fare le scale e il workout in salotto: la verità è che ci muoviamo poco e mangiamo di più (e confessiamolo, spesso non cibi sanissimi). Come rimediare? Individua qui il problema e passa al contrattacco con un piano beauty mirato.

Le creme anticellulite contro la pelle a buccia d’arancia

La prova del nove è quella del pizzicotto: se stringendo la pelle si formano piccoli grumi e depressioni, la cellulite ha colpito. Cosce, fianchi e glutei hanno un aspetto bucherellato anche quando stai ferma (sia in piedi che supina)? È il segnale di un problema più importante, che ti insegue da un po’ di tempo. Il lato positivo dello #stayhome è che l’eccesso di sport non è poi così vincente contro la pelle a buccia d’arancia, al contrario di integratori drenanti, massaggi, dieta senza sale e creme mirate. Una strategia che puoi mettere in campo facilmente anche tra le mura di casa.

Passa all’azione con le creme anticellulite dall’effetto drenante

Applica creme che favoriscano il drenaggio dei liquidi e migliorino la circolazione sanguigna. Punta su quelle a base di centella asiatica, betulla e ippocastano: sono alcuni dei principi attivi più efficaci contro gambe pesanti e gonfie, spia di ritenzione idrica e anticamera della cellulite. Il massaggio corretto? Dal basso verso l’alto, con piccole pressioni, come se volessi “impastare” la pelle.

Perdita di elasticità della pelle

A prescindere dalla tua costituzione, se la pelle ha l’aria di averla data vinta alla forza di gravità, vuol dire che il tessuto cutaneo ha perso la sua elasticità naturale. Può accadere per svariati motivi: dopo un forte dimagrimento, un lungo periodo di inattività o una gravidanza. Purtroppo il rilassamento è anche un effetto inevitabile del passare del tempo: dopo i 40 anni si produce meno collagene, che è la fibra che dà sostegno alla pelle.

Passa all’azione con le creme rassodanti

I tuoi alleati per ridare tono a braccia, gambe, pancia e glutei sono le creme e gli oli rassodanti (dette anche lifting o raffermissant). Contengono principi attivi che stimolano la pelle a produrre più collagene e la aiutano a ricompattarsi. Il massaggio giusto? Applicale con frizioni veloci come se volessi schiaffeggiare la pelle. Se invece serve un’azione d’urto in zone specifiche, punta sui sieri in ampolla, che vanno massaggiati con movimenti lenti e profondi.

Rotolini sulla pancia e fianchi

Sei appesantita da qualche cuscinetto qua e là. Se li pizzichi, la pelle resta morbida e compatta? Allora si tratta di accumuli adiposi che si localizzano nei punti critici. Così gli abiti non scivolano, il giro vita sembra scomparso e dai jeans emerge l’inesorabile rotolino. Il mix di attività fisica e dieta ipocalorica fai-da-te non garantisce al 100% il dimagrimento localizzato. Anzi, perdere peso privandosi delle giuste proporzioni tra i nutrienti rischia di mettere in evidenza i cuscinetti di cui ti vorresti liberare.

Passa all’azione con le creme anticellulite e snellenti

Per sciogliere il grasso localizzato applica su fianchi, schiena, addome e parte alta delle cosce trattamenti a base di sostanze snellenti, come caffè verde, escina e alghe (tra gli altri). Hanno la capacità di ridurre il volume delle cellule adipose. Il massaggio giusto è quello circolare con il palmo della mano bene aperto.

I trattamenti anticellulite nei centri estetici

A breve riapriranno i centri estetici: se servono mani esperte, prendi nota di queste tre novità in istituto efficaci contro la cellulite

I saloni Marco Post propongono un massaggio total body effettuato su uno lettino speciale, che riesce a drenare tutto il corpo lavorando sui blocchi linfatici (90 minuti, € 150).

Nei centri Endosphères Therapy si impiega un manipolo che sfrutta la microvibrazione compressiva: migliorala circolazione e accelera la produzione di collagene, elastina e acido ialuronico (45 minuti,
da € 80)

Il programma Top Shape di Germaine de Capuccini prevede un ciclo di 8 sedute in cabina,
un trattamento domiciliare, un integratore drenante, attività fisica guidata e consigli nutrizionali per 4 settimane(€ 60 euro la seduta i cabina).

Di Alessandra Montelli – foto iStock