12 Giugno 2019

Guida alla scollatura perfetta: tips & tricks per un décolleté effetto “wow”

Décolleté effetto “wow”? Se vai matta per gli abiti dai tagli sexy, la prima regola è easy: occhio alla postura e alla schiena dritta. Ma per un seno a prova di legge di gravità, qui c’è qualche trucco in più che può facilitarti il lavoro. Segui i nostri beauty tips, ti sveliamo come ottenere una scollatura perfetta!

ALLENA I PETTORALI

E sviluppi anche il seno. L’esercizio più efficace? I piegamenti sulle braccia: inizia con 2/3 serie da 12 ripetizioni, da eseguire 3 volte a settimana. Per imparare il movimento corretto e tenere traccia dei progressi, puoi scaricare un’app specifica (come Runtastic Push Ups Allenatore). Grazie a un feedback costante, non rischi di farti male e rimani motivata.

SFIDA LA LEGGE DI GRAVITÀ

Ai primi segni di cedimento passa al contrattacco, con una formula a effetto tensore. Le più innovative contengono anche ingredienti liftanti di origine vegetale che permettono di distendere il décolleté, migliorare la tonicità e la compatezza della pelle, dando turgore e sostegno al seno.

CONTRASTA LE SMAGLIATURE

Una bella scollatura vuole la pelle liscia e compatta! Abbina al rassodante un trattamento rigenerante con vitamine, amminoacidi essenziali e acido ialuronico (lo usi anche su pancia, fianchi e cosce), in grado di prevenire le smagliature e di attenuare quelle esistenti.

PRATICA L’AUTOMASSAGGIO

Fai come Emma Watson. Pare che l’attrice massaggi tutti i giorni il seno con un mix di oli essenziali (ottimi borragine e germe di grano) e olio di jojoba (tonificante e super delicato sulla pelle sottile del seno). Per contrastare il rilassamento ne bastano poche gocce: con movimenti circolari e ascendenti, ma senza toccare i capezzoli.

MIGLIORA LA GRANA

È buona regola esfoliare la pelle almeno una volta a settimana, ma non farlo con lo scrub corpo. Meglio usare quello per il viso: decisamente più delicato e adatto alla pelle del seno. Risciacqua tutto con acqua fredda, così stimoli il microcircolo e aiuti a rassodare i tessuti.

“PUSHUPPALO”

Prova un trattamento volumizzante. Ne trovi in commercio di diversi tipi, ma il funzionamento è praticamente lo stesso: favorire l’accumulo di lipidi nelle cellule adipose (tranquilla, non finiscono nelle cosce!) così da ottenere un’azione lipo-riempitiva del seno.

INDOSSA IL BRA GIUSTO

Coppa e fascia devono essere aderenti, ma confortevoli. È inutile (e fa male) strizzarsi in un reggiseno troppo piccolo per far debordare il décolleté. Piuttosto punta su un modello a balconcino: questa forma permette di riempire bene scollature profonde ad anello o a cuore.

REGALATI UN LIFTING

Ma scegli quello non invasivo! Viene eseguito con fili biorivitalizzanti riassorbibili: inseriti sottocute attraverso piccoli aghi, stimolano la sintesi di nuovo collagene e risollevano il petto, che appare subito più giovane e sodo (a partire da 350 euro).

Di Martina Petrilli